Strategie di gestione delle emozioni

Strategie di gestione delle emozioni

La capacità dell’individuo di mettere in atto emozioni richieste dall’organizzazione, risulta di particolare importanza, dato che da questa dipende la propria capacità di relazionarsi, come si è visto soprattutto in determinati settori l’interazione con l’altro è centrale nello svolgimento del lavoro è quindi necessario capire quali siano le tecniche e i comportamenti messi in atto a tale scopo.

Di seguito si proporrà una panoramica delle tecniche individuali di gestione delle emozioni, delineandone le caratteristiche ed evidenziando quali elementi di differiscono da una all’altra.

In particolare, oggetto di interesse, dato lo sforzo particolare che richiede all’individuo è la strategia di gestione delle emozioni Surface Acting.

Per completezza, verranno prima riportate brevemente alcune strategie che vengono messe in atto non dal singolo ma dall’organizzazione, per garantire la corretta espressione emotiva al lavoro.

 

 

 

 

 

 

  

 

 

© Il lavoro emozionale in ambito sanitario: effetti sul benessere e il malessere lavorativo – Jessica Capelli