Matrix® – In sintesi

 

 

Matrix®è uno strumento di supporto per le aziende nell’attività di valutazione delle risorse umane. Viene erogato on line in modalità ASP. Scopo dell’applicazione è di fornire in modo semplice ed obiettivo una valutazione delle Risorse umane all’interno di un sistema, sulla base di due caratteristiche fondamentali:

 

Matrix® in sintesi: COSA FA

Tipi di analisi

Analisi del singolo

Analisi del gruppo

Dati grezzi

Indica le attitudini prevalenti e la loro intensità

Dati grezzi

Indica le attitudini prevalenti e la loro intensità

Valutazione sintetica

Accostamento ad un profilo ideale personalizzabile

Valutazione sintetica

Accostamento ad un profilo ideale personalizzabile

Valutazione analitica

Per ogni area indicando le caratteristiche del singolo

Valutazione analitica

Per ogni area indicando le caratteristiche del gruppo

Gestione

Suggerisce gli interventi per diminuire il gap fra profilo ideale (ricercato) e profilo reale (il profilo della risorsa

Gestione

Suggerisce gli interventi per diminuire il gap fra profilo ideale (ricercato) e profilo reale (il profilo del gruppo

Comunicazione

Suggerisce come comunicare con la risorsa allo scopo di migliorare la comunicazione e la relazione

Comunicazione

Suggerisce come comunicare con il gruppo allo scopo di migliorare la comunicazione e la relazione

Esigenze formative

Suggerisce gli interventi formativi sulla base della differenza esistente fra profilo ideale e profilo reale

Esigenze formative

Suggerisce gli interventi formativi sulla base della differenza esistente fra profilo ideale e profilo reale

Storico

Consente di visualizzare la progressione dei risultati allo scopo di monitorare i cambiamenti nel tempo della risorsa

Storico

Consente di visualizzare la progressione dei risultati allo scopo di monitorare i cambiamenti nel tempo del gruppo stesso

 

 

Omogeneità

Evidenzia il livello di coesione del gruppo

 

Matrix® in sintesi: A CHI / CHE COSA È UTILE

A CHI

COSA

UTILE A

Alla persona valutata

Prendere coscienza delle proprie aree forti e critiche

Auto-formazione

Auto-potenziamento

A chi deve gestire gruppi di lavoro

Prendere coscienza delle aree forti e critiche delle risorse suggerendo come gestirle

Auto-formazione

Auto-potenziamento

A chi deve selezionare e inserire una o più persone

Valutare l’adeguatezza al ruolo richiesto

Valutazione del candidato

Alla Direzione del personale

Mettere a fuoco le competenze/attitudini da sviluppare

Delineare un piano formativo

Alla Direzione del personale

Mettere a fuoco le competenze/attitudini da sviluppare

Mobilità interna, la riqualificazione del personale e la pianificazione delle carriere

Alla Direzione

Monitorare la propria struttura

Verificarne l’adeguatezza ai ruoli ricoperti

Per il Bilancio del Capitale Intellettuale

Fare le valutazioni in tempo reale

Fare il check up di una o più funzioni aziendali, di un’area di business o di tutte le funzioni aziendali.

Fare il bilancio del capitale umano e mantenerlo costantemente aggiornato

Al responsabile Qualità

Valutazione ed il monitoraggio del personale

In linea con la Iso 9000: Vision 2000

 

ELEMENTI DISTINTIVI ED INNOVATIVI

A tutt’oggi esistono, sul mercato, vari metodi e strumenti di valutazione: la valutazione delle competenze, delle prestazioni, del potenziale e psicoattitudinali.  Per effettuare tali valutazioni solitamente si fa ricorso a:

  • colloqui individuali o collettivi (assessment);
  • software ove vengono inserite le valutazioni
  • test psicoattitudinali e questionari vari

Il metodo differisce da altri strumenti e metodi di valutazione in quanto:

  1. ha costi competitivi;
  2. non fa riferimento a profili standard ma a profili professionali specifici personalizzabili;
  3. funge da orientamento nella gestione fornendo indicazioni e suggerimenti pratici;
  4. essendo su Internet, può essere continuamente aggiornato e consultato velocemente;
  5. consente di valutare sia la singola persona che gruppi di lavoro;
  6. non è influenzato da fattori soggettivi (opinioni e pregiudizi);
  7. funge da autopotenziamento

È innovativo ed unico nel suo genere.

 

© – Andrea Castello – Irene Borgia