Pubblicati da Andrea Castello

Le cause per chi percepisce la mente

Le cause per chi percepisce la mente Gli esseri umani prendono in considerazione le capacità mentali degli altri se devono perseguire degli scopi immediati, che sono la comprensione, previsione e controllo dei comportamenti altrui e lo sviluppo di connessioni sociali con altri agenti (Epley, 2007). Ma quali sono i fattori che innescano questi meccanismi e […]

Il Word Order in psicologia e l’effetto primacy

Il Word Order in psicologia e l’effetto primacy Con il passaggio alle lingue romanze, caratterizzate dall’eliminazione dei casi, l’ordine delle parole si trasforma, dunque, presentando schema SVO ed evidenziando maggiormente una forma mentis, una modalità di pensare e ragionare, che prevede che il Soggetto venga presentato prima dell’Oggetto (Tabullo et al., 2012). Si tratta di […]

La struttura della percezione della mente

La struttura della percezione della mente Waytz et al. (2010) evidenziano come la rappresentazione bidimensionale (agency e experience) sia emersa anche in altri settori della ricerca psicologica, come la distinzione tra natura umana e unicità umana (già trattate dettagliatamente nel primo capitolo da Haslam e Leyens) o le due dimensioni fondamentali della valutazione sociale che […]

Psicolinguistica dal latino alle lingue romanze

Psicolinguistica: dal latino alle lingue romanze Seguendo inizialmente un approccio con fondamenta puramente linguistiche, si è visto come vi sia stato un cambiamento strutturale all’interno delle lingue europee. Per approfondire e concludere quanto finora sostenuto, risulta adeguato riportare il caso emblematico dell’evoluzione della lingua italiana. Analizzeremo dunque un percorso che principalmente risulta sorretto da criteri […]

Le dimensioni della percezione della mente

Le dimensioni della percezione della mente I primi studi in scienze cognitive analizzavano la percezione della mente tramite una serie di indicatori, che si riconducevano ad una variabile monodimensionale che indicava in quale misura si attribuiscono capacità mentali a persone, animali, oggetti o entità sovrannaturali. Questo concetto è stato superato grazie agli esperimenti di Gray, […]

L’evoluzione linguistica europea del Word Order

L’evoluzione linguistica europea del Word Order Le lingue differiscono tra loro per diversi aspetti, uno di questi è rappresentato dall’ordine in cui sono disposti i costituenti sintattici della frase. Soggetto (S), Verbo (V) e Oggetto (O) sono considerati dalla linguistica basic building-blocks of sentences, ossia blocchi di base per la costruzione delle proposizioni, e la […]

Teoria della Mente

Teoria della Mente   I concetti di deumanizzazione e infraumanizzazione sono legati alle attribuzioni di mente agli altri. Quasi tutti gli esseri umani hanno la possibilità di superare la propria visione egocentrica e di ragionare sulle capacità mentali altrui, ma spesso non la utilizzano a dovere (Waytz et al., 2010). Quali categorie di persone, animali […]

Il Word Order in psicolinguistica

Il Word Order in psicolinguistica Il tema del Word Order, di cui tratta la seguente tesi, rientra nell’ambito di studi della psicolinguistica, o psicologia del linguaggio. La definizione di questa disciplina mette in rilievo la relazione tra le componenti psicologiche e neurobiologiche che stanno alla base dell’acquisizione, della comprensione e dell’utilizzo del linguaggio negli esseri […]

L’efficacia delle amicizie cross group nella riduzione del pregiudizio

L’efficacia delle amicizie cross group nella riduzione del pregiudizio Riepiloghiamo ora vantaggi e limiti di queste due forme di amicizia cross- group, analizzando se queste possono essere usate in forma combinata per aumentarne gli effetti positivi sul pregiudizio. L’amicizia cross- group diretta ha sicuramente tre vantaggi rispetto a quella estesa: essa è infatti associata ad […]