LE STRATEGIE DELLA PNL
 
 
La PNL studia il comportamento eccellente e di conseguenza ha trovato le chiavi d’accesso per raggiungere l’eccellenza, che ha scomposto in ogni sua parte, mettendola in strategia.
 
La strategia è una serie di atteggiamenti e comportamenti logici consequenziali che portano da uno stato ad un altro, da un movimento ad un altro, da un’immagine ad un’altra, da una parola ad un discorso. 
 
Sono quindi coinvolti tempo e movimento, necessari per passare dallo stato iniziale a quello finale, che chiamiamo, stato presente, il primo, e stato desiderato, il secondo.
 
Tutte le successioni del comportamento umano costituiscono una strategia, come per esempio il grattarsi la testa: lo stimolo è una sensazione di prurito, che provoca una risposta motoria alla mano che si alza e gratta la testa finché il prurito non è cessato. 
 
Altro esempio è avere la voglia di ascoltare un brano musicale, ciò comporta la ricerca del compact disc/audio cassetta/disco nel posto in cui è conservata la musica in casa, oppure lo si va a comprare sino a che il desiderio che ha mosso tutto ciò non viene soddisfatto. 
 
L’obiettivo di una qualsiasi strategia è il raggiungimento di un risultato, di un obiettivo, dello stato desiderato.
 
Esistono anche delle strategie interiori che riguardano le motivazioni, la presa di decisione, l’apprendimento e la crescita interiore.
 
Tutto il comportamento esterno è controllato da strategie processate internamente: ogni persona possiede strategie che vanno dall’alzarsi la mattina dal letto, dall’essere capaci di imparare ed insegnare. 
 
Sino ad ora, i modelli culturali non insegnano tecnicamente le specifiche strategie che sono necessarie per avere il comportamento desiderato, sia diretto che implicito.
 
La PNL, invece, fornisce tecniche e procedure utili a modificare strategie di molti aspetti della propria vita e crea nuove strategie allo scopo di ottenere gli obiettivi desiderati.
 
La chiave del successo è il modo di utilizzare la strategia più efficace. 
 
In PNL, l’aspetto più importante di una strategia sono i Sistemi Rappresantazionali al quale dedicherò il prossimo paragrafo.

 
 
 
 
© Un criterio di analisi dell’efficacia della Programmazione Neuro linguistica applicata al processo educativo infantile - Leila Schrott
 
 
 

 

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo con i tuoi amici e clicca su "Condividi".

AREA CONSULENZA

AREA CONSULENZA

DEDICATO A IMPRENDITORI E PROFESSIONISTI
 

Ti mettiamo in contatto con consulenti e psicologi del lavoro per aiutarti ad affrontare, gestire e superare le criticità. Clicca QUI

Case History

Articoli su alcuni degli interventi da noi effettuati in aziende e che hanno portato risultati significativi.
 
- Relazione tra reparti
- Selezione e Inserimento
- Relazioni interne
- Riorganizzazione

CONTATTACI ...

SEI UN IMPRENDITORE ?
SEI UN PROFESSIONISTA ?

Nella tua attività ci sono problemi di:

- relazione
- benessere organizzativo
- clima aziendale
-
valutazione delle risorse umane
-
valutazione del potenziale
- performance aziendali

Psicologiadellavoro ti può aiutare.

Scrivi a info@psicologiadellavoro.org

 

 

Eventi Formativi


La Comunicazione Non Verbale

E' online il corso
in e-learning

 


 


La PNL nella pratica clinica e nel mondo del Lavoro
 
Chiedi informazioni a:
info@scuolaformazionepsicologia.it

Guarda anche qui

Newsletter

E' uscita la Newsletter di Settembre 2017

La vuoi ricevere ?

REGISTRATI, è gratis!

 

Login utente
Cerca
Traduci la pagina